Monthly Archives: November 2008

Karolína Kurková la modella sexy del 2008 – foto

Una modella perfetta, stupenda e incredibilmente sexy e sensuale. Parliamo oggi di Karolína Kurková .

Karolína Kurková (nata il 28 febbraio 1984) è una super modella ceca
La sua carriera di modella iniziò grazie a un amico che, notando la sua bellezza, spedì delle foto di Karolína a un’agenzia a Praga. Dopo alcune sfilate nella Repubblica Ceca, Karolína si trasferì a Milano dove incontrò Miuccia Prada con la quale firmò un contratto. Nel 1999, dopo un incontro con alcuni editori di Vogue, si trasferì a New York e nel febbraio 2001 comparì sulla copertina della rivista. In seguito fu scelta da Victoria’s Secret per partecipare al Fashion Show nel novembre dello stesso anno. Altre case di moda, come Yves Saint-Laurent notarono Karolína e firmarono contratti con lei. Negli anni seguenti contratti e proposte di lavoro non mancarono: Tommy Hilfiger, Valentino, Ralph Lauren, Oscar de la Renta, Chanel, Balenciaga e i successivi Victoria’s Secret Fashion Show tanto che ricevette il titolo di Modella dell’anno ai VH1/Vogue Fashion Awards del 2002.

Karolína è comparsa in numerose riviste di moda tra cui Vanity Fair, The Face, diverse versioni internazionali di Vogue e W. Ha lavorato con noti fotografi come Steven Klein, Mario Sorrenti e Mario Testino. Ora è ufficialmente una delle Victoria’s Secret Angel, le più importanti supermodel di Victoria’s Secret.


agloco italia

Miss Italia, chi è e come nasce un mito

Miss Italia è il nome del concorso di bellezza, che ogni anno elegge la ragazza più bella d’Italia. Fin dalla prima edizione del 1939 ha visto tra le sue concorrenti molte ragazze che sarebbero poi diventate famose nel mondo dello spettacolo.
Organizzatore di Miss Italia dal 1959 è Enzo Mirigliani, al cui lavoro il concorso deve gran parte della sua fortuna. Nelle varie giurie che si sono succedute nel corso degli anni per eleggere la “più bella d’Italia”, hanno figurato alcuni dei nomi più importanti della cultura e dello spettacolo italiano. Tra i giurati si ricordano: Totò, Giorgio De Chirico, Giovanni Guareschi, Luchino Visconti, Vittorio De Sica, Gina Lollobrigida, Alberto Lattuada, Marcello Mastroianni, Ugo Tognazzi, Lina Wertmuller, Dino Risi, Alberto Sordi, Claudia Cardinale.

La vincitrice della edizione di Miss Italia 2008 Miriam Leone

Oltre al titolo di Miss Italia, durante il concorso vengono assegnati alcuni “titoli di consolazione”, tra cui Miss eleganza e Miss Cinema. Dal 1991 è stato istituito un concorso separato, denominato “Miss Italia nel mondo”, che premia la ragazza più bella tra quelle residenti all’estero (di norma figlie di emigrati).
La 69ª edizione del concorso si è svolta come di consueto a Salsomaggiore Terme dal 9 al 13 settembre 2008 condotta da Carlo Conti. La vincitrice, Miriam Leone ventitreenne siciliana di Acireale, è stata incoronata da Andy Garcia e Giancarlo Giannini.
Miriam Leone (Catania, 14 aprile 1985) è una modella italiana, ed ha vinto il concorso di bellezza Miss Italia 2008.
Vive ad Acireale dal 1999, dopo avere risieduto, da piccola, nella vicina Aci Catena, centro del quale sono originari la madre Gabriella, impiegata comunale, e il padre Ignazio, insegnante di lettere in pensione. Ha frequentato il Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale dove si è diplomata; è iscritta alla Facoltà di Lettere di Catania.
Reginetta-testimonial del Carnevale di Acireale edizione 2008, ha partecipato a Miss Italia 2008 con il titolo di Miss Prima dell’Anno 2008, titolo acquisito durante il programma di Carlo Conti L’anno che verrà. Nel concorso Miss Italia 2008, dopo essere stata eliminata, è stata successivamente ripescata. La sua bellezza le ha consentito di aggiudicarsi, oltre alla fascia di Miss Italia 2008 (per la prima volta andato ad una concorrente coi capelli rossi), anche il titolo Miss Cinema, a cui poi, per poter indossare la fascia di Miss Italia, ha rinunciato in favore della concorrente Valentina Mio.

Sito ufficiale per il concorso di Miss Italia.

Subito dopo la premiazione di Miss Italia: Miriam Leone


agloco italia

Sposatevi con un personaggio di un manga o anime!

Questo è un articolo che ho trovato su un sito di notizie inerenti al Giappone e ve lo copio/incollo:
Il Giappone bizzarro non si tradisce e ancora una volta ne inventa una per far sorridere il resto del mondo. Un giapponese ha arruolato centinaia di persone per una campagna per consentire il matrimonio tra umani in carne ed ossa e personaggi dei cartoni affermando che si trova meglio nel “mondo a due dimensioni”.
I manga sono immensamente popolari in Giappone con alcuni personaggi che diventano delle vere celebrità e talvolta pure dei sex symbols. Il matrimonio in Giappone diventa sempre più una cosa rara in quanto i giovani hanno sempre più difficoltà nel trovare un proprio partner.

Taichi Takashita ha lanciato una petizione volta a raggiungere un milione di firme da consegnare al governo giapponese per creare una legge che consenta il matrimonio con i personaggi dei cartoni.
Nella prima settimana si hanno avuto oltre 1000 firme tramite internet.
“Non sono più interessato nelle tre dimensioni. Sarei pure disposto di diventare un residente del mondo a due dimensioni” ha aggiunto.
“Con le tecnologie odierne la cosa è impossibile. Ma almeno non sarebbe possibile autorizzare legalmente il matrimonio con un personaggio a due dimensioni?” continua Takashita.
Non ci sono dettagli sulla sua persona rendendo impossibile contattarlo ma i suoi seguaci sono dei veri credenti. “Per molto tempo sono riuscito ad innamorarmi solo in personaggi a due dimensioni e attualmente c’è qualcuno che amo veramente” afferma uno dei firmatari.
“Anche se è solo fittizio, si tratta comunque di amare qualcuno. Mi piacerebbe avere approvazione legale per questo sistema ad ogni costo” continua il firmatario.
Il Giappone permette il matrimonio solo tra umani uomini e donne e non riconosce legalmente relazioni tra lo stesso sesso.
Appassionati di manga talvolta arrivano a commettere anche atti estremi. Questo mese una donna appassionata di manga ha messo un messaggio online in cui affermava di voler uccidere i propri genitori perché avevano chiesto di buttare i suoi manga che occupavano tre camere dell’appartamento.
Il Primo Ministro giapponese Taro Aso che è egli stesso un gran appassionato di manga si è lamentato ultimamente perché troppo occupato nel leggere manga da quando ha assunto la sua importante posizione.

La notizia originale si trova qui.

Video super divertente da Zelig – Teresa Mannino

Video super divertente con Teresa Mannino a Zelig il 27 ottobre del 2008, la quinta puntata.
Da vederlo tutto questo video che ho trovato su YouTube.
Teresa inizia la carriera a Milano, poi passa nel locale milanese Zelig, e poi in televisione dapprima col notturno Zelig Off, poi in prima serata con Zelig Circus dalla stagione 2007/2008.
Le sue esibizioni parlano per lo più della storie di vita quotidiana dell’hinterland milanese e del rapporto di coppia.

Che figuraccia storica per Emilio Fede!

Di figuracce in televisione se ne vedono tante, figuracce non intenzionali ovviamente… delle figuracce che poi prontamente vanno su Striscia la Notizia oppure su Paperissima. Ma anche YouTube contiene un buon numero di “figure di merda” da parte dei nostri politici, giornalisti e VIP in generale.
Questa è una vecchia chicca su Emilio Fede (ma quando va finalmente in pensione???) nel lontano 1991 su Studio Aperto.
Non abbiate paura a commentare l’ennesima gaffe del comico…. opps, del giornalista

Real Dolls in silicone – giocattolo sessuale sempre più reale

Bambole in silicone.
Le Real Dolls sono giocattoli sessuali, simili a manichini, venduti in tutto il mondo e costruiti dal 1996 a San Marcos, in California, da una nota ditta. Grazie alla tecnologie sviluppate nell’industria hollywoodiana degli effetti speciali le Real Dolls sono oggi le più realistiche bambole sessuali del mondo. Il realismo va oltre il semplice aspetto, l’esoscheletro in PVC permette al corpo le stesse posizioni di un essere umano, mentre il corpo in silicone riproduce le fattezze di una donna persino al tatto. Si possono combinare tipi di corpo, facce, capelli, colore degli occhi.
I prezzi vanno dai 6.500 dollari ai 10.000, mentre con un’abile mossa di product placement, la bambola è entrata nelle vicende della nota serie Nip / Tuck (Kimberly, al secolo Kelly Carlson, fidanzata di Christian Troy fa da modella per una Real Doll a sua immagine e somiglianza) diventando argomento di dominio pubblico.

Il fenomeno è guardato con curiosità da sociologi, sessuologi e giornalisti, anche perché giungono notizie da tutto il mondo di consumatori così soddisfatti da portare ‘fuori’ la propria bambola per il weekend o persino in vacanza.

(da Wikipedia)